Sustainable fashion: what does it really mean?

Sustainable fashion: what does it really mean?

When it comes to sustainable fashion, the first thing that comes to mind are the pieces that are produced with natural or eco-friendly fabrics, or the changes in production processes. This often means less accessible and even more niche products, thanks to the higher costs of production or raw material.

However, this scenario has changed a little and the concept of sustainability in fashion has taken on a more comprehensive and accessible meaning. The sustainable bias in fashion has been considered not only from the perspective of the environment but also from the circular economy and the reduction of consumption.

Yes! Many people forget that sustainability is not just about recycling and ecology! According to the United Nations, “Sustainability” means “meeting the needs of current generations, without compromising the possibility of meeting the needs of future generations”. In other words: being sustainable means ensuring that the chain continues to function in a healthy way and to ensure its success this must be applied in all areas: economy, supply chain, people and of course the environment.

TUTELA AMBIENTALE E UTILIZZO EFFICIENTE DELLE RISORSE

Photo: www.armani.com

The fashion designer Giorgio Armani doesn’t think otherwise. In 2020, we saw a slowdown in consumption but an acceleration in production of brands who had the intention of making up for lost time and sales. Armani realised that this imbalance has lost its meaning today. “There has been a general extension of the life cycle of the collections in stores, also to cover losses during the most difficult times and this will lead to a less senseless discount policy. In my opinion, more should be done starting with design and production. We should abandon our irresponsible thinking pattern and adopt a greater social and environmental awareness because luxury is not fast fashion, not to mention that fast fashion also seems to have reached the end of its usefulness phase”- says the designer.

Moncler also has a sustainable agenda on its business, which has five priorities: climate change, circular economy, responsible supply chain, valuing diversity and supporting local communities. “It’s time to try new approaches, new ways of working and new actions to seek solutions even where we didn’t think we could find them”, points out Remo Ruffini, CEO of the brand.

Photo: www.monclergroup.com

This does not mean that concerns about the environment should not be an agenda for brands – also because in addition to all the changes in consumption with the pandemic since 2020, the world is also going through a major climate crisis that requires a lot of attention.

Miu Miu and Levi’s have this concern and bring fashion and creative alternatives to help. Between March and April this year, the Upcycled collection by Miu Miu will be launched, which promises to bring new life to the old pieces of the traditional jeans brand. We look forward to seeing it!

Miu Miu e Levi’s assieme nella collezione Upcyled

Photo: Instagram @miumiu

GET IN TOUCH

MAIL
info@pignacolada.com

TEMPORARY OFFICE
SPAZIO FUORI LUOGO
Via Alessandria, 3, 20144 Milano (MI)

GET THE NEWSLETTER

RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ DEL MONDO PIGNACOLADA

PIGNACOLADA
di Gloria Formenti P.IVA: 09019220962

Instagram Trends 2021

Instagram Trends 2021

Il mondo Instagram si muove velocemente, e quando si tratta di tendenze creative, le cose possono cambiare quasi da un giorno all’altro.
È necessario avere il dito sul polso se si vuole convertire i visitatori in follower, e i follower in clienti.
E con un complesso algoritmo di Instagram con cui competere, è necessario assicurarsi che i vostri post si distinguono dalla folla e che siano all’altezza della vostra attività.

Pronti ad andare avanti? Ecco le tendenze Instagram per il 2021:

#1: Storie di Instagram

La prima tendenza di Instagram ha a che fare con Instagram Stories.
Anche se è stato lanciato solo quattro anni fa, non ci è voluto molto perché si consolidasse come uno dei trend Instagram più importanti e conquistasse i cuori degli Instagrammatori di tutto il mondo.
Stories è diventato un aspetto particolarmente importante dell’influencer marketing, con quasi otto marchi su dieci (78%) che affermano che Instagram Stories ha avuto un impatto enorme sul contenuto del loro marchio da parte degli influencer (Tribe Dynamics, 2020).
In futuro, tutti i segnali indicano un uso crescente di Stories ed è uno dei trend più « hot » di Instagram nel 2021: il 63% degli influencer Instagram ha iniziato ad utilizzare Stories “molto più frequentemente” nell’ultimo anno.

Photo: Instagram

#2: Reels

Le Reels di Instagram sono una delle tendenze più popolare su Instagram in questo momento, e sono ovunque. C’è persino una nuova scorciatoia per scoprire Reels nel menu principale di navigazione di Instagram.
Ma cosa significa questo per l’estetica di Instagram?
In breve, le cose stanno per diventare molto più creative – con video clip veloci, divertenti e coinvolgenti al centro dell’attenzione.

Photo: Instagram

#3: Visual Storytelling del marchio

Nel 2021 il profilo Instagram del vostro marchio è importante (se non di più) quanto il vostro sito web.
Oggi più che mai, i potenziali clienti utilizzano l’applicazione Instagram per la ricerca di marchi e aziende piuttosto che Google.
E le prime impressioni contano.
Ecco perché vediamo così tanti marchi investire nel loro branding e nella narrazione visiva su Instagram – è uno dei modi migliori per costruire un grande e coinvolto seguito.

#4: Post Carousel che sostengono le cause sociali

Più che mai, la gente si aspetta che i marchi che sostiene abbiano una posizione chiara sulle cause sociali su Instagram.
Negli ultimi 12 mesi, i marchi si sono recati su Instagram per informare le loro comunità su questioni che spaziano dalla politica alla giustizia sociale, spesso con l’ausilio di pesanti messaggi di testo.
Se fatto nel modo giusto, i marchi possono fare la differenza per un movimento a cui tengono, costruendo al contempo la loro identità e i loro valori.
Tuttavia, sostenere una causa sociale sui social media dovrebbe essere affrontato con sensibilità e attenzione.

 

#5: Contenuti guidati dalla comunità

I contenuti generati dagli utenti non sono la tendenza più recente, ma è una tendenza che sta crescendo in modo massiccio su Instagram.
Marchi come Lush Cosmetics si affidano quasi interamente a contenuti community-led per il loro feed Instagram, e i vantaggi sono doppi.
Non solo vi permette di diversificare i vostri post e di rappresentare meglio la vostra comunità, ma è anche il modo migliore per affollare i contenuti per il vostro feed.
Inoltre, mettendo in risalto le voci della vostra community, dimostrate anche di ascoltare attivamente il vostro pubblico, il che è il modo migliore per incoraggiare la partecipazione e dare slancio alle vostre campagne sociali.

#6: I post contestuali Insta Shop

In caso ve lo foste perso, l’e-commerce è ora un grande affare su Instagram.
Con una nuova scorciatoia per il menu del negozio, i feed curati per lo shopping e il lancio di Instagram Checkout, Instagram ha la missione di trasformare l’applicazione in un’esperienza di acquisto semplificata.
Come risultato, stiamo vedendo più marchi che condividono i post di shopping su Instagram.
Questa tendenza è destinata a crescere solo nel 2021, dato che Instagram continua ad aggiungere nuove funzionalità di shopping contestualizzato.

Photo: Instagram

Vuoi leggere più articoli come questo?

Iscriviti alla nostra Newsletter.

GET IN TOUCH

MAIL
info@pignacolada.com

TEMPORARY OFFICE
SPAZIO FUORI LUOGO
Via Alessandria, 3, 20144 Milano (MI)

GET THE NEWSLETTER

RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ DEL MONDO PIGNACOLADA

PIGNACOLADA
di Gloria Formenti P.IVA: 09019220962

Loading...